Maranata

Domnul nostru vine

 

1.Rugaciune

2.Lezione 6 LA STORIA DEI SEMI

3.Cantare:SA NE RUGAM PENTRU TOTI COPIII LUMII

 

LA STORIA DEI SEMI

Un giorno Gesù parlò di un contadino che era uscito nei campi a seminare.Raccontò che alcuni semi caddero a lato della strada e gli uccelli vennero e se li mangiarono.Altri semi caddero tra le rocce e le piante che crebbero non avevano radici profonde,perciò,quando il sole si fece caldo,morirono.Alcuni semi caddero tra le spine e le piccole piante morirono soffocate perche non avevano lo spazio per crescere e prendere i raggi del sole.Altri semi caddero sulla buona terra e alcune resero al contadino cento volte il grano che aveva seminato,altri gli resero sessanta volte tanto,altri ancora trenta volte.I semi caduti nella buona terra divennero forti ed alti e svilupparono radici profonde e il contadino ebbe un buon raccolto.I discepoli chiesero a Gesù iòl significato della parabola ed Egli rispose:Il seme è la Parola di Dio.I vostri cuori sono il terreno.Se ascoltate le Mie parole e Mi ubbidite, i vostri cuori saranno come la buona terra e porteranno frutto!!!Gesù desidera che ubbidiamo alla Sua Parola e quando lo facciamo è contento di noi.

Versetto d’oro:”Mettete in pratica la Parola e non ascoltatela soltanto..”(Giacomo 1.22)

SA NE RUGAM...

Cu ochii tristi lipsiti de vlaga,sunt multi copii in lumea-ntreaga

Multi dintre ei traiesc pe strada,n-au nici un loc unde sa traga

·        Sa ne rugam pentru toti copii lumii

·        Sa-i incredintam in mana lui Dumnezeu

·        Caci numai ei sunt viitorul de maine

·        Sa-i invatam sa se-ncreada in Dumnezeu...

·         

Sunt parasiti,batjocoriti si poate niciodata n-au fost iubiti

Te uiti acum cum mor pe strada si-i vezi flamanzi,lipsiti de vlaga

 

 

4.Rugaciune